Superbonus e Bonus casa: proroga al 15 aprile 2021 per la comunicazione di cessione del credito e dello sconto in fattura

2021-04-02T13:37:42+02:002 Aprile 2021|730, NEWS|

L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento del 30 marzo 2021, ha rinviato al 15 aprile la scadenza per la comunicazione dell’opzione della cessione del credito e sconto in fattura relativa al superbonus 110 per cento e ai bonus casa ordinari per le spese sostenute nel 2020.

Bonus facciate anche per i muri interni se visibili “al pubblico”

2021-03-18T00:27:55+01:0018 Marzo 2021|730, AGEVOLAZIONI E BONUS, NEWS, REDDITI PF|

L’Agenzia delle Entrate, con risposta ad interpello n. 154 del 5 marzo, ha dato parere favorevole all’istante che chiedeva il riconoscimento del Bonus facciate per una facciata di uno stabile, ubicato in zona “A”,  che non è visibile dal suolo pubblico, ponendo comunque determinate condizioni per l‘applicazione del beneficio.

Superbonus e detrazioni per altri interventi edilizi: comunicazione cessione credito/sconto in fattura entro il 31 marzo

2021-03-18T00:18:47+01:0018 Marzo 2021|730, AGEVOLAZIONI E BONUS, NEWS, REDDITI PF|

L’agenzia delle entrate ha prorogato al 31 marzo 2021 il termine ultimo per inviare la comunicazione dell’opzione per la cessione delle detrazioni o per la richiesta dello sconto in fattura per la detrazione del 110% (Superbonus).

Spese sanitarie 2020 – detraibili anche se pagate con carta di altra persona

2020-11-02T13:57:38+01:002 Novembre 2020|730, AGENZIA DELLE ENTRATE, NEWS, REDDITI PF|

L’Agenzia delle entrate, con risposta ad Interpello n. 484 del 19 ottobre 2020, ha chiarito che il contribuente ha diritto alla detrazione delle spese mediche 2020, sostenute presso strutture private non convenzionate con il servizio sanitario nazionale e per le quali è prevista la tracciabilità dei pagamenti, anche se il pagamento avviene con un bancomat o una carta intestata ad altra persona.

Pagamento delle spese tracciabili ai fini della detrazione Irpef: valido anche se eseguito da un familiare

2020-10-09T10:33:34+02:008 Ottobre 2020|730, AGENZIA DELLE ENTRATE, NEWS, REDDITI PF|

L'Agenzia delle Entrate, con la risposta all'interpello n. 431 del 3 ottobre 2020 chiarisce però che l'onere può considerarsi sostenuto dal contribuente al quale è intestato il documento di spesa, non rilevando a tal fine l'esecutore materiale del pagamento.

Carica altri articoli
Torna in cima