Al Teatro Eliseo con CARTACAF: Cyrano de Bergerac e Il Gatto

Offerte di novembre al Teatro Eliseo, per tutti i possessori di CARTACAF UIL!

Ad aprire la stagione del centenario del Teatro Eliseo il capolavoro di Edmond Rostand: CYRANO DE BERGERAC, spettacolo interpretato da Luca Barbareschi, Linda Gennari, Duilio Paciello, Duccio Camerini e Massimo De Lorenzo. Una commedia divertente e commovente al tempo stesso, con musiche originali di Arturo Annecchino, che vi affascinerà portando sulla scena una grandiosa compagnia costituita da 25 elementi. La storia di Cyrano de Bergerac, fenomenale spadaccino, spirito libero e poeta che porta nel bel mezzo della faccia un naso che “di almeno un quarto d’ora sempre lo precede”, è entrata di diritto nell’immaginario popolare, tanto da essere stata tradotta, adattata e interpretata innumerevoli volte. La storia è nota: innamorato senza poterlo rivelare di sua cugina Rossana, a sua volta stregata dalla bellezza di Cristiano, propone al giovane rivale un piano per conquistare l’inarrivabile fanciulla.

Cyrano è uno dei personaggi più conosciuti e amati del teatro: brutto ma bello nel suo essere temerario, che paga di persona per ogni atto di coraggiosa intransigenza; è straordinariamente moderno, un simbolo di coerenza e di libertà che continua a sorprenderci.
Nicoletta Robello Bracciforti

Prezzi per i possessori di CARTACAF

Platea € 27 anziché € 35
Balconata I € 24 anziché € 30
Balconata II € 18 anziché € 22
Balconata III € 11 anziché € 15

scarica la scheda dello spettacolo


Una commedia grottesca, nata dalla penna di uno dei più celebri scrittori di gialli del XX secolo. Il Gatto è un testo feroce, che rovista tra le pieghe della mente e le incrinature del cuore dei protagonisti, descritti con uno sguardo crudo e spietato.
Il gatto è un romanzo irriverente che scuote le nostre rassicuranti pretese morali, tradendo ogni retorica perbenista, e che ci conduce a perlustrare le ingarbugliate e contorte strettoie del nostro mondo interiore con sfacciata onestà. Émile e Marguerite sono prigionieri in un matrimonio che ha ceduto il passo a un bieco e beffardo conflitto permanente. Forse i due si sono amati un tempo, o forse hanno allestito la scena posticcia della loro unione per non restare soli a recitare sul palcoscenico spoglio e desolante della senilità. Forse le origini della loro guerra domestica sono da ricercare ben prima della morte del gatto. Troppo diversi tra loro, Émile e Marguerite non si sono mai veramente sopportati. Lei, di origine piccolo borghese e dai modi fin troppo affettati; lui, ruvido capomastro in pensione, amante dei sigari e del vino rosso. Marguerite non si è mai liberata del ricordo del suo primo marito violinista ed Émile rimpiange la sua prima moglie morta troppo presto.

Prezzi in convenzione

Posto unico € 15 anziché € 20

scarica la scheda dello spettacolo

Info e prenotazioni: Ufficio Promozione Pubblico 06 69317099 – promozione@teatroeliseo.com

Commenti chiusi